TopSolid 2018 - News e Road Shows in Italia

TopSolid 2018 è ufficialmente disponibile. Dopo Modena, Vigevano e Padova, Missler Software Italia sarà presente a Roma e Firenze nel mese di settembre.


TopSolid V7 di Missler Software è una soluzione CAD/CAM/PDM associativa e parametrica sviluppata sul motore Parasolid. Di ultima generazione (.net e C#), TopSolid offre all'utilizzatore una soluzione CAD ibrida per la progettazione di parti (solidi, superfici, lamiera, impiantistica), assiemi con vincoli e meccanismi, esecutivi 2D con relative distinte basi e indicizzazioni su più livelli, il tutto in modalità associativa. Il PDM nativo controlla e automatizza l'interazione tra i vari utenti e il giusto workflow del prodotto (modifiche, revisioni, casi d'impiego, ricambistica, ...). Inoltre TopSolid si distingue per le prestazioni dei suoi moduli integrati e verticalizzati (progettazione stampi plastica, lamiera e pressofusione). Per quanto riguarda le lavorazioni, TopSolid V7 è leader nella programmazione di macchine utensili (CAM): Fresatura 1/2D, 3D 4/5 asse indexati e continui, tornitura multi assi e multi task ed elettroerosione a filo.

In tutta Italia, Missler Software mette a disposizione i propri tecnici  per presentare TopSolid 7.12 e condividere le principali novità con gli utilizzatori. 

TopSolid 7.12 include oltre 140 novità nella suite varie dei moduli integrati del software. Da segnalare in particolare nel modulo DESIGN, il nuovo  comando di analisi geometrica interattivo che riduce i tempi di analisi e progettazione; inoltre è stato incluso nelle copie geometriche una nuova ripetizione lineare vincolata molto utile per una distribuzione di componenti lungo una direzione. Per quanto riguarda modelli esterni, TopSolid integra nuove strumenti per interagire maggiormente su files sfaccettati (STL, OBJ…). Infine un’altra novità di rilievo nel modulo CAD riguarda l’importazione dei “PMI”, nonché informazioni presenti sui files nativi che completano i dati di un modello esterno (note, sezioni definite nel modello originario, filettature, tolleranze…).

Per quanto riguarda il modulo CAM, un notevole miglioramento nella gestione delle frese a barile è da sottolineare soprattutto in particolare sui 5 assi continui. Sempre in termini di ottimizzazione, l’asportazione volumetrica già presente nel modulo di Fresatura è stato integrato anche in tornitura. Non da meno e molto interessante per ridurre i tempi di programmazione, la possibilità di assemblare dei files CAM lavorati singolarmente e di ottimizzare il nuovo ciclo produttivo con i vari pezzi singolarmente lavorati (ottimo sui centri orizzontali). Infine TopSolid 7.12 integra un nuovo calcolatore specifico per la gestione dei modelli scannerizzati in 2D o 3D, che non richiede più un intervento.

I prossimi eventi dove valutare TopSolid sono a ROMA, FIRENZE, BIMU 2018 e MAKE FAIR. 

Vi aspettiamo numerosi!!